• Staff

Digital PR, a che serve e come può aiutare il tuo brand


Cosa sono le digital PR? Un’estensione delle relazioni pubbliche tradizionali, ad oggi una delle professioni più richieste nel mondo del web. Vediamo insieme a che serve la digital PR e come può aiutare la crescita del tuo brand online e non solo.





Cosa significa digital PR? Le digital PR sono costituite da tutte quelle figure che in qualche modo influenzano le opinioni degli utenti e che influiscono sui trend del mercato. Di questa categoria fanno parte influencer, blogger, opinion leader e community manager. Le digital PR sono le attività svolte con mezzi digitali per promuovere prodotti/servizi, progetti o eventi, per creare una relazione digitale con il proprio pubblico di riferimento.

Le digital PR, realizzate di solito per aziende o persone, hanno come obiettivo quello di costruire e diffondere la buona reputazione di qualcosa o di qualcuno, per aumentare il suo valore nel mercato.

Da sempre, infatti, le pubbliche relazioni si occupano dell’immagine dell’azienda che oggi prende sempre più il nome di corporate identity.

Lo scopo delle digital PR è di solito legato alle vendite o alla creazione di un’engagement, o ancora al consolidamento della reputazione dell’azienda rispetto ai suoi competitor.



Colui che si occupa della digital PR in un’azienda è colui che segue le pubbliche relazioni e fa da mediatore tra l’azienda e l’esterno. Le sue competenze sono variegate, ma è indispensabile che conosca bene il settore in cui opera e che si muova con agilità negli aspetti più creativi e di marketing.

Il digital PR specialist, infatti, deve saper individuare il target e i bisogni che un determinato prodotto deve suscitare negli utenti.

È lui che crea una strategia che sia in sintonia con gli altri settori della comunicazione, come il web marketing. Come quest’ultimo, infatti, anche la digital PR si occupa di rendere riconoscibile il brand e i suoi prodotti e di far arrivare ai potenziali clienti il suo valore aggiunto (leggi come acquisire nuovi clienti)

Il motivo per cui questa figura professionale ha conquistato sempre più spazio all’interno delle aziende è legato al fatto che il digital si fonda sulle relazioni che non sono più quelle tradizionali a cui si era abituati fino a qualche decennio fa. Per questo motivo le pubbliche relazioni diventano appunto digital PR.



Il digital PR è la figura che si occupa a 360° della gestione della reputazione online di un’azienda, per migliorarla e preservala attraverso le relazioni e le connessioni con attori che potrebbero essere utili per la propria attività. Infatti, egli è sempre alla ricerca di figure strategiche e deve individuare gli influencer di settore che diano la giusta visibilità al brand.

Il ruolo del digital PR specialist è anche quello di moderare e motivare gli utenti sui social media e di gestire eventuali crisi (crisis management).


Vediamo insieme un quadro generale delle competenze che deve avere un digital PR:


  • ottime doti comunicative e relazionali (deve sempre essere presente agli eventi e agganciare i giusti contatti)

  • buona conoscenza dei principali canali social

  • buone capacità di scrittura per produrre contenuti online

  • conoscenza dei principali tool per monitorare la web reputation e analizzare i dati

  • competenze SEO

  • ottima capacità nell’organizzazione del tempo.



A proposito di social media (leggi anche l’articolo su come costruire un PED vincente per i social media), il digital PR deve conoscere al meglio le dinamiche del web e dei social, soprattutto di quelli in cui sono presenti i contatti più utili e gli stakeholders. Questi canali possono essere i blog, ma anche le testate online e i forum.

Il digital PR deve essere capace di creare lo storytelling vincente per l’azienda, ma anche intrattenere relazioni interpersonali proficue e monitorare il web. Può farlo usando strumenti come Google Alert, Mention o PostPickr.





Il digital PR è l’evoluzione 2.0 dell’ufficio stampa, quindi tra le due professioni ci sono delle differenze rilevanti.

Mentre il lavoro dell’ufficio stampa è legato all’offline e svolge un ruolo di rappresentanza verso il mondo esterno (si pensi a comunicati o articoli di giornale), il digital PR è totalmente web oriented e subordinato al mondo digitale.

Entrambi, sia digital PR che ufficio stampa, hanno come scopo quello di dare un’immagine positiva dell’azienda, ma per riuscirci il digital PR ha a disposizione molti più strumenti. Per esempio, può lavorare sulla SEO e sulla link building, per incrementare la visibilità e l’interazione dell’azienda.



Le digital PR creano una buona reputazione per l’azienda e quindi, di conseguenza, aumentano il suo fatturato. Ecco alcuni vantaggi che le digital PR portano alle aziende:


  • aumento del traffico sul sito della tua azienda

  • migliore posizionamento e visibilità grazie alla SEO e alla link building

  • aumento del trust (grazie all’essere citati su altri siti web o alle recensioni positive degli opinion leader)

  • monitoraggio continuo del target per cogliere le tendenze (leggi come gli italiani utilizzano il digital)

  • creazione di nuovi contatti.



Per mettere in atto una strategia di digital PR efficace bisogna seguire alcuni step specifici:


  • Brand strategy: quali sono i punti di forza del brand?

  • Rich media: cosa si vuole dire e come?

  • Responsività: tutti i contenuti devono essere sempre responsive (mobile-first)

  • Parole chiave: bisogna conoscere le keyword principali del brand per sapere cosa cercano gli utenti online

  • Social media: la digital PR va integrata coi social media e l’influencer marketing

  • Misurazione: usa i tool per monitorare i kpi.



Esistono diversi tool per le attività di digital PR online. Google offre un tool gratuito, Google Alert, che è un punto di partenza indispensabile per il monitoraggio della reputazione e per la ricerca di notizie e contenuti sul brand.

Esistono anche altri tool tradizionali ma digitalizzati, come cartelle stampa, materiale informativo, documentazioni e infografiche.

L’evoluzione delle digital PR integra sempre più le attività di pubbliche relazioni online, SEO e digital reputation, per avere una strategia sempre più esaustiva di brand reputation e brand awareness che sia misurabile.


Scegli noi come consulenti di marketing per il tuo business, Contatta Traction per saperne di più!

0 visualizzazioni

Se pensi che non stai crescendo abbastanza velocemente, se hai bisogno di un Traction Tool o di un Traction Manager: Contattaci!

Traction Management s.r.l.
P.Iva 14194601002 

REA RM 1506065
 

Sede Legale:

Via Val Di Lanzo 113
00141 - ROMA 

Sede Operativa:

Via Ludovisi, 35

00187, ROMA

Telefono e whatsapp:
+39 392.2764524

Sito Web:

www.tractionmanagement.it

 

E-mail:
info@tractionmanagement.it

  • https://www.facebook.com/tractionman
  • https://www.linkedin.com/company/tra
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle

© 2017-2019 All Rights Reserved