• Staff

Link building, da dove partire per ottenere backlink al tuo sito


La link building è un’attività di marketing avente come scopo quello di ottenere collegamenti al proprio dominio da parte di siti esterni per indirizzare il traffico e aumentare l’autorità del proprio sito. Vediamo insieme nel dettaglio come funziona e da dove partire per fare link building e ottenere backlink di valore.





Partiamo dal presupposto che i collegamenti e i link sono alla base dei motori di ricerca. Mentre gli algoritmi di Google sono in continua evoluzione, i backlink permangono nel tempo e determinano il valore che ogni motore di ricerca attribuisce ai siti sulla base delle relative keyword.

La link building è quindi una strategia che fa parte delle tecniche di ottimizzazione SEO e i link danno informazioni a Google che li classifica e gli dà un punteggio.



Sicuramente la link building deve essere naturale, ciò significa che i link da altri siti andrebbero guadagnati in modo spontaneo e non acquistati attraverso le tattiche del “SEO black hat”, ovvero tramite trucchetti che possono provocare la cancellazione del sito dal motore di ricerca.

Per questo la link building organica richiede del tempo e solo i collegamenti da siti autorevoli avranno un impatto positivo sulla SERP.



Un sito è autorevole per Google quando dimostra di essere esperto e affidabile. Google punta tutto sull’intenzione dell’utente (search intent). Infatti, un sito esperto, autorevole e affidabile risolve i problemi dell’utente, e se è popolare e importante i link contenuti al suo interno hanno un peso maggiore (si pensi a Wikipedia). Ma come si fa a guadagnare la fiducia e l’autorità di un sito web?



I link in entrata da altri siti al nostro sito sono il modo in cui Google valuta le pagine sul web, proprio perché i link di valore hanno un impatto positivo sulla reputazione dei motori di ricerca. Quindi per Google i link sono voti di popolarità e indicano quanto una pagina sia importante per gli utenti e quindi per lo stesso motore di ricerca.

Abbiamo detto che la link building consente a Google di classificare i siti web aumentando il numero di siti di qualità che rimandano ad esso, per questo spesso i link esterni e la pagina che li contiene hanno parole chiave simili.





Esistono diverse strategie di link building, vediamo insieme quelle principali:


  • creare contenuti unici e di qualità

  • ottenere recensioni e menzioni

  • chiedere a chi opera nello stesso tuo settore di inserire un link al tuo sito, poiché questi collegamenti hanno molto più valore rispetto a quelli ottenuti da siti non correlati.



Costruire link esterni per fare link building ad un sito e migliorare il suo posizionamento su Google è un metodo su cui si ha il controllo totale. Ecco alcuni fattori chiave da considerare:


  • gli anchor text, ovvero il testo del collegamento che rimanda ad un’altra pagina

  • la qualità della pagina da linkare, che deve essere attendibile e di alta qualità

  • la pagina a cui è rivolto il link, che non deve mai essere la home page.


I link esterni al sito sono importanti, ma ancora più importante è ottimizzare i link inbound con un ricco testo di ancoraggio per aumentare nella classifica.



Per costruire degli ottimi link interni si possono collegare le pagine del sito in modo molto semplice:


  • ricercando le keyword per la link building attraverso uno degli strumenti di ricerca di parole chiave (in questo articolo abbiamo parlato di come scegliere le keyword giuste per il tuo business)

  • assegnando keyword al contenuto in modo strategico, creando un’architettura di parole chiave collegate a informazioni specifiche

  • collegare le pagine attraverso il testo di ancoraggio mirato.



Ad alcuni link può essere applicato l’attributo rel = “nofollow”. Tutti i link a pagamento devono avere questo attributo, che indica ai motori di ricerca di indicizzare quel link.

L’attributo rel = “dofollow” invece dice a Google di incidizzare quel link perché è importante e può aiutare il posizionamento.



Prima di inziare con la link building bisogna fare un’analisi per valutare in anticipo i possibili risultati dell’attività di link building. Essa interviene sui contenuti e sulle ottimizzazioni onpage che migliorano il ranking del sito. Ciò non garantisce un posto privilegiato sulla SERP, forse perché i competitor hanno qualcosa in più di te. Ecco che entrano in gioco le campagne di acquisizione di collegamenti.


Contatta Traction per una consulenza e scopri di cosa hai bisogno e cosa ti manca per acquisire contatti di valore.

19 visualizzazioni

Se pensi che non stai crescendo abbastanza velocemente, se hai bisogno di un Traction Tool o di un Traction Manager: Contattaci!

Se vuoi rimanere aggiornato sulle novità del mondo Digitale e sulle ultime dalla famiglia Traction: Iscriviti alla Newsletter!

INFO

Traction Management s.r.l.
P.Iva 14194601002 

REA RM 1506065
 

Sede Legale:

Via Val Di Lanzo, 113
00141 - ROMA 

Ufficio 1:

Via Ludovisi, 35

00187 - ROMA

Ufficio 2:

Viale Angelico, 86

00195 - ROMA

CONTATTI

Telefono e whatsapp:
+39 392.2764524

Sito Web:

www.tractionmanagement.it

 

E-mail:
info@tractionmanagement.it

  • https://www.facebook.com/tractionman
  • https://www.linkedin.com/company/tra
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • YouTube - Bianco Circle

© 2017-2019 All Rights Reserved